Borghi,  Italia,  Toscana

Colle Val d’Elsa, il borgo del cristallo

Colle di Val d’Elsa si trova nella provincia di Siena, in Toscana, ed è il più importante centro italiano della produzione di cristallo. La città è inoltre famosa per aver dato i natali ad Arnolfo di Cambio, al quale è stata in seguito dedicata la piazza principale.

Colle Val d'Elsa

Ho parcheggiato accanto alla piazza poi prendendo una stradina lì vicino sono passata accanto alla Parrocchia di Sant’Agoatino.

Colle Val d'ElsaPoi ho preso, attraverso un tunnel scavato nella roccia (un vecchio rifugio antiaereo), un ascensore che porta nella parte alta del borgo.

Colle Val d'Elsa

Colle

Arrivata in alto mi si è aperta davanti a me una fantastica vista della città bassa e delle colline toscane circostanti.

Colle Val d'ElsaQui troviamo infatti il posto più panoramico in assoluto della città vecchia, chiamato il Baluardo.

Colle Val d'Elsa

La città è divisa in due parti: il centro storico sulla collina in alto e la parte più nuova in basso (che non ho visitato).

Colle Val d’Elsa è molto rinomata anche per la presenza delle caratteristiche case-torri che ne rendono il profilo davvero particolare, sebbene la maggior parte sia andata distrutta nel corso degli anni. Tra le poche rimaste, ve ne è soprattutto una che spicca sulle altre: quella di Arnolfo di Cambio, dove l’artista nacque e visse, ristrutturata di recente e riportata al suo antico splendore. 

Colle Val d'Elsa

Salendo da questa parte possiamo passeggiare lungo la via principale della città godendoci delle tante viuzze e delle bellissime fioriere.

Colle

Poco più avanti possiamo trovare il Duomo di Colle, con il suo alto campanile.

ColleArrivati in fondo alla via troviamo Palazzo Campana, sull’omonimo ponte.

Proseguendo sempre dritto e poi svoltando in Piazza Santa Caterina a destra troviamo una viuzza stretta che costeggia il borgo in cui possiamo avere degli scorci stupendi sulla cittadina.

Un altro accesso al borgo è Porta Nuova, questa porta è davvero molto bella, con due torrioni circolari ai lati.

Devo ammettere che ci ho messo un bel pò per trovarla, essendo arrivata dall’altra parte e più precisamente dal Baluardo che ho citato prima, anche se alla fine la strada per arrivarci è sempre dritta ma non so perchè il navigatore mi portava da tutt’altra parte… mah. 

Ovviamente vi consiglio assolutamente di andare in questo fantastico borgo, soprattutto se siete amanti come me di viuzze e stradine, non ve ne pentirete!

Stay tuned!

 

 

 

Related Post

Ambra

Sono Ambra, ho 24 anni e abito nella bellissima città di Firenze. Ho una passione sfrenata per le foto e i viaggi e se anche voi siete intrepidi viaggiatori o siete soltanto curiosi seguitemi alla scoperta di meravigliosi posti e non ve ne pentirete assolutamente!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WhatsApp chat