Borghi,  Italia,  Toscana

Serravalle Pistoiese, due fortificazioni sulla vallata

Il borgo medievale di Serravalle Pistoiese appare fin dall’autostrada Firenze-Mare (A11) in tutta la sua bellezza. Si erge alto sopra una collina con le sue case, i suoi campanili e le sue fortificazioni.

E’ caratterizzato dalla presenza alle sue estremità dei resti di due fortificazioni. La Rocca Nuova o di Castruccio, che dominava la Valdinievole, e la Rocca Occidentale, a guardia della valle dell’Ombrone, di cui resta solo la Torre del Barbarossa, probabilmente di origine longobarda. In antichità, le due fortificazioni erano collegate tra loro dal camminamento di guardia della cinta muraria.

Il castello di Serravalle iniziò ad assumere un importanza strategica solo dopo la metà del XII secolo, quando la vicina Pistoia, costruì sul luogo una fortezza con un’alta torre (appunto quella del Barbarossa) sul punto più alto della collina. Serravalle Pistoiese

Questa torre è alta 42 metri ed è stata edificata in pietra calcarea bianca su base quadrata. Non si conoscono i motivi della denominazione, visto che non esiste attualmente nessun cenno storico che metta in relazione il Barbarossa ai fatti storici avvenuti in questa località.

Essa permetteva di controllare dalla sua cima la vallata fino a Firenze e tutta la pianura della Valdinievole, fino a Lucca e al mare, e di comunicare con le altre torri limitrofe attraverso segnalazioni luminose.

Serravalle Pistoiese

Appena arrivata ho notato subito una scala in ferro lungo un suo fianco, mi sono incamminata fino alla fine ma la torre purtroppo era chiusa, ma ho potuto comunque godere di un magnifico panorama.

Serravalle Pistoiese

Nel periodo tra la fine del XII secolo e la prima parte del XIII secolo, Serravalle conobbe il suo massimo splendore e furono costruiti i suoi palazzi monumentali diventando uno dei più interessanti esempi di borgo medievale fortificato della Toscana. Nel 1302, Lucca conquistò il castello di Serravalle e iniziò a costruire la Rocca Nuova.

Serravalle Pistoiese

Nel 1328, i fiorentini e i pistoiesi si susseguirono nel controllo del passo, fino a che il borgo entrò stabilmente nei domini di Firenze.

La Rocca Nuova o fortezza di Castruccio è una poderosa fortezza con bastioni e un’alta torre. La torre più alta è esagonale mentre le altre, più corte, sono quadrate e guardano verso le valli dell’Ombrone e della Nievole. Sono ancora visibili l’ingresso della fortezza e il vecchio muro difensivo.

Serravalle Pistoiese

Serravalle Pistoiese

Quando ci sono arrivata era in corso un servizio fotografico per un matrimonio, quindi ho aspettato un pò per entrarci, ma l’attesa ne è valsa la pena, anche perchè su una torre possiamo salirci e goderci l’altra parte della vallata.

Attenzione se avete paura delle altezze o di quant’altro, per raggiungere la cima della torre, che sinceramente non è tanto alta, bisogna fare delle scale in ferro e l’ultima è abbastanza difficoltosa, soprattutto se al collo avete una fotocamera come me.

Tra gli edifici di spicco del borgo medievale troviamo la chiesa  in stile romanico di San Michele.

Anche per questo borgo è tutto, mi è piaciuto molto e quindi vi straconsiglio di andarci, sopratutto a vedere le due fortificazioni che sono rimaste tutt’oggi da dove anche si può ammirare, come già detto, dei fantastici panorami.

Stay tuned!

Related Post

Ambra

Sono Ambra, ho 24 anni e abito nella bellissima città di Firenze. Ho una passione sfrenata per le foto e i viaggi e se anche voi siete intrepidi viaggiatori o siete soltanto curiosi seguitemi alla scoperta di meravigliosi posti e non ve ne pentirete assolutamente!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WhatsApp chat