Mura
Città,  Italia,  Toscana

Alla scoperta di Castelfiorentino

Per il primo articolo di questo sito vi porterò alla scoperta di Castelfiorentino, una cittadina vicino a Firenze. Lungo la strada per arrivarci mi sono fermata a vedere la Chiesa dei Santi Ippolito e Biagio. Immagine correlataChiesa dei Santi Ippolito e Biagio - Castelfiorentino

La Chiesa domina la città dall’alto di una collina. Nel 1195 fu edificata in stile romanico, poi ristrutturata nel Settecento in stile barocco e ristrutturata nuovamente per riportarla al suo stato originale. Presenta una facciata a capanna, osservandola l’occhio cade sulla sinistra dove si erge un campanile a vela con 3 antiche campane, terminato nel 1253. Sul retro della chiesa c’è ancora un lungo tratto delle vecchie mura medievali con i resti di due torri, che Cosimo I dei Medici fece restaurare.

Mura - Castelfiorentino

Torre - Castelfiorentino

Dopo questa breve visita mi sono diretta verso il centro città dove ho parcheggiato di fianco al Santuario di  Santa Verdiana.Immagine correlata

Santuario di Santa Verdiana - Castelfiorentino

E’ l’edificio ecclesiastico principale del centro urbano, uno dei pochi in stile barocco della Valdelsa. Santa Verdiana (la patrona della città) si fece murare per 34 anni dentro una cella che ancora oggi possiamo trovare sotto la navata centrale. All’interno della chiesa inoltre ci sono tante opere artistiche, delle quali le più importanti sono custodite nel Museo adiacente ad essa.

Santuario di Santa Verdiana - Castelfiorentino

Camminando per la città mi sono imbattuta nella Chiesa di San Francesco.

Immagine correlata

Chiesa di San Francesco - Castelfiorentino

Questa Chiesa è una delle pochissime chiese gotiche presenti nella Valdelsa, anche se presenta alcuni tratti romanici. Venne costruita in seguito al passaggio di Francesco d’Assisi nella città ed è stata chiusa per circa 40 anni dopo l’alluvione di Firenze del 1966.

Proseguendo sono andata verso la parte più vecchia della città, dove ho potuto ammirare una specie di porta ad arco con un giglio e un orologio ancora funzionante.

Immagine correlata

Porta ad arco - Castelfiorentino

Per l’ultima tappa sono passata a dare un’occhiata ai giardini pubblici capeggiati al centro da un obelisco dedicato ai caduti per la patria.

Immagine correlata

Giardini - CastelfiorentinoStay tuned!

Related Post

Ambra

Sono Ambra, ho 24 anni e abito nella bellissima città di Firenze. Ho una passione sfrenata per le foto e i viaggi e se anche voi siete intrepidi viaggiatori o siete soltanto curiosi seguitemi alla scoperta di meravigliosi posti e non ve ne pentirete assolutamente!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WhatsApp chat